Songwriting CampFavoriteLoadingAggiungi

Ex Palazzo Poste – hall 4 / hall 5

Un’esperienza unica per i giovani autori: lavorare a stretto contatto con professionisti di settore e firmare un contratto editoriale con Sony/ATV Music Publishing

dall’8 all’11 giugno

Presentazione del Songwriting Camp l’8 giugno, 15:00 – 15:30 all’Ex Palazzo Poste – Hall 2.

Il calendario delle lezioni verrà comunicato ai 18 partecipanti selezionati.

Il Songwriting Camp, organizzato con la collaborazione di Sony/ATV, è riservato a 18 candidati, selezionati da una commissione composta da autori e produttori e da Sony/ATV. Per 4 giorni, nell’aula didattica dell’Ex Palazzo Poste di Bari, gli studenti del Camp potranno lavorare a stretto contatto con autori e produttori per apprendere e perfezionare le diverse discipline della musica: da come seguire le reference musicali, alla ricerca, o a come trovare il giusto brano per il giusto interprete. La formazione affronterà anche la valorizzazione dei provini, a come proporre correttamente i propri brani, il tema della scrittura e dell’analisi dei testi, quello degli adattamenti dei brani stranieri e infine l’utilizzo dei software di produzione. A conclusione del percorso formativo Sony/ATV assicurerà fino a due contratti editoriali ai migliori studenti del Songwriting Camp.

I tutor: Giuseppe Anastasi, Antonio Filippelli, Gianclaudia Franchini, Fabio Gargiulo, Danti, Gianni Pollex, Giorgio Poi, Piero Romitelli, Luca Serpenti, Colapesce, Marta Venturini

In collaborazione con Sony ATV Music Publishing

Scadenza ore 12:00 del 30 maggio 2017


GIUSEPPE ANASTASI

Autore e compositore, insegnante di metrica presso il CET di Mogol. Partecipa a sei Festival di Sanremo, due volte vincitore con “Sincerità” nel 2009 e “Controvento” del 2014. Ha scritto per Arisa, Emma, Michele Bravi, Tazenda, tra gli altri.

 

 

 

 

 

 


ANTONIO FILIPPELLI

Produttore, songwriter, arrangiatore e musicista. Dal 2014 è un autore/compositore in esclusiva per Sony Atv e ha scritto brani per diversi artisti italiani come Marco Mengoni, Francesco Renga, Lorenzo Fragola, Chiara Galiazzo, Zero Assoluto, Francesco Sarcina, Alessio Bernabei. Ha prodotto e ha collaborato agli arrangiamenti di artisti come Levante, Zero Assoluto, Raige, Lodovica Comello, Fabrizio Moro, Vanilla Sky, Alessandra Amoroso, Lorenzo Fragola, Sergio , Dolcenera, Annalisa Scarrone e molti altri.

Ha vinto insieme ad Alvaro Soler la decima edizione di Xfactor con la band “Soul System”. È stato bassista dei Vanilla Sky dal 2009 al 2013 suonando in tutto il mondo e in grandi festival internazionali. Ha lavorato in Germania al fianco di Fabio Trentini (Guano Apes, H-Blockx, Donots) e Gerhard Woelfle (Alanis Morissette, Rolling Stones). Collabora con diversi artisti della scena Indie italiana come produttore. Attualmente ha uno studio all’interno degli Isola Studios di Eros Ramazzotti.

 

 


GIANCLAUDIA FRANCHINI

 

Si avvicina alla musica, direttamente, con gli Ultraviolet per poi passare ai Serpenti e Phantafox. Ha fatto sincronizzazioni per spot pubblicitari. Autrice, ha scritto per Il volo, Francesca Michielin, Dear Jack, Lodovica Comello, Michele Bravi, Lorenzo Fragola, Charles Kablan, Gemeliers, Federica Carta.

 

 

 

 

 


FABIO GARGIULO

Fabio Gargiulo studia chitarra, diplomato al SAE Institute come ingegnere del suono. Fonda BKM Production e lavora da subito con le più importanti case discografiche, collaborando con artisti come Jovanotti, Pino Daniele, Snoop Dog, Planet Funk, Riccardo Montaner, tra gli altri. Produce e vince diversi premi nelle ultime edizioni del Festival di Sanremo. Lavora nell’advertising, come autore, compositore e sound designer e con la TV.

 

 

 

 

 


DANTI

Daniele Lazzarin, in arte Danti, è il frontman e la voce dei Two Fingerz duo formato insieme al produttore Riccardo Garifo, in arte Roofio. Danti ha collaborato con numerosi artisti, intervenendo nei dischi e mixtape dei principali esponenti della scena rap italiana tra cui Dargen D’Amico, Fedez, Fabri Fibra, Mondo Marcio, Grido e Vacca. Ma anche Pezzali, J-Ax e Rovazzi.

 

 

 

 

 


GIANNI POLLEX

Autore, scrive insieme a Ermal Meta il brano “Straordinario” cantato da Chiara Galiazzo nella 65°, edizione di Sanremo. Nell’ultima edizione del Festival è con Lamacchia, con il brano “Ciò che resta” e nei big con Elodie, “Tutta colpa mia”. È appena entrato nella squadra autori di Warner Chappell.

 

 

 

 

 


GIORGIO POI

Romano di adozione, Giorgio Poi nasce a Novara e trascorre parte dell’infanzia a Lucca. Appena ventenne si trasferisce a Londra, dove si diploma in chitarra jazz alla “Guildhall School Of Music And Drama”. Nel frattempo dà vita ai “Vadoinmessico”, con i quali pubblica il fortunatissimo album “Archaeology Of The Future” che li lancia in un tour che toccherà tutta l’Europa e anche gli States. Il progetto assumerà in seguito una nuova forma sotto il nome “Cairobi”. Dal 2013 vive tra Londra e Berlino, guardando all’Italia da lontano, e subendone il fascino che la distanza alimenta. Così inizia a scrivere alcuni brani in italiano. Ne viene fuori un disco di canzoni d’amore personali, malinconiche e psichedeliche, in uscita per Bomba Dischi a Febbraio 2017.

 

 

 


PIERO ROMITELLI

Si avvicina sin da piccolo alla musica. Nel 2004 partecipa ad Amici e, due anni dopo, con Pietro Napolano, forma il duo Pquadro, vincendo SanremoLab. Interpretano il film Disney High School Musical 2. Da solo si dedica al songwriting. Autore in esclusiva Sony atv, scrive per grandi interpreti Marco Mengoni, Dolcenera, Raf, Alessio Bernabei, Chiara Galiazzo, Francesco Renga, Dear Jack, Michele Bravi, Sergio Sylvestre, tra gli altri.

 

 

 

 


LUCA SERPENTI

Bassista degli Ultraviolet, crea dal 2007 in poi crea Serpenti con Gianclaudia Franchini, già voce degli Ultraviolet. Il duo Serpenti ha all’attivo tre album ed un’intensa attività live che li ha visti esibirsi dal vivo anche in festival internazionali in America, Cina ed Europa. Dal 2013 entra a far parte della band di Max Pezzali in qualità di bassista. Oltre all’attività live lavora come produttore, arrangiatore, ingegnere del suono e compositore nel suo studio di registrazione in ambito sia discografico che pubblicitario.

 

 

 

 


COLAPESCE

Vince il Premio Tenco, nel 2012, per la miglior opera prima con “Un meraviglioso declino”. Nel 2015, dopo il secondo album, Egomostro, scrive con Baronciani la graphic novel “La distanza”, pubblicata da Bao Publishing. Nel 2016 ha costruito un progetto di sonorizzazione delle immagini del regista Vittorio De Seta, il padre del documentarismo italiano. Ha lavorato come produttore all’album Antico del grande tamburellista Alfio Antico e firmato come autore, insieme ad Alessandro Raina, “L’estate di John Wayne”, cantata da Raphael Gualazzi. Sta scrivendo.

 

 

 

 


MARTA VENTURINI

Studia chitarra classica, alla fine degli anni ’90 fonda la sua prima band dove canta, suona e scrive decine di canzoni. Nel 2009, apre lo studio di registrazione Studionero, lavorando con, tra gli altri, Emma Marrone, Niccolò Fabi, Tiromancino, Calcutta, Coez, Paola Turci, Fink. Nel 2011 firma un contratto di esclusiva con la Warner Chappel Music Italy ed entra a far parte del team di scrittura. Produce, tra gli altri, l’album “Mainstream”di Calcutta e alcuni brani de “Il mio secondo cuore” di Paola Turci.